Skip Navigation Links

-------- SERVIZI ON-LINE --------
Skip Navigation Links
TAC volumetrica CONE-BEAM

Cos’è - La TAC volumetrica CONE-BEAM è attualmente la più innovativa e completa tecnica di Tomografia Computerizzata per lo studio del massiccio facciale che si effettua per avere una valutazione precisa delle arcate dentarie. Si ricorre alla TAC per avere una visione tridimensionale (quindi realistica) delle ossa e dei denti, andando a individuare con precisione dati quali altezza, larghezza e profondità dell’osso prima di inserire impianti dentali, rendendo il loro posizionamento più corretto e senza rischi. La TAC è indispensabile anche quando si devono eseguire interventi di Chirurgia Orale e Maxillofacciale, come estrazioni di denti del giudizio vicini a strutture nervose a rischio, per evitare lesioni accidentali. Ne è accertata l’utilità anche in situazioni cliniche quali traumi, cisti, granulomi, neoplasie.
Con l'utilizzo della CONE-BEAM CT, tomografia computerizzata a fascio conico - acquisita e sviluppata in anteprima mondiale presso NOVARAD - l'indagine delle arcate dentarie è ottenuta con potere di risoluzione superiore alla TC multistrato (la convenzionale TC ospedaliera) e soprattutto con una minor dose di radiazioni erogata al paziente nel pieno rispetto del protocollo radioprotezionistico internazionale ALARA "As Low As Reasonably Achievable", che invita i professionisti del settore ad utilizzare la più bassa dose radiante possibile per il quesito diagnostico formulato.
Le immagini ottenute vengono didascalizzate con indicazioni che aiutano il Medico Odontoiatra nella scelta dell'idoneo piano implantologico o terapeutico.
Da un unico esame CONE-BEAM si possono ricavare tutte le informazioni utili allo studio dell’anatomia delle ossa mascellari, ma anche delle vie aeree e dei seni paranasali; questo permette l’applicazione della CONE-BEAM anche in otorinolaringoiatrico, con indagine dei seni paranasali e di rocche e mastoidi.

Come si esegue - Durante il tempo di esecuzione dell'indagine (dai 18 ai 36 secondi), lo scanner ruota intorno alla testa del paziente, raccogliendone i dati anatomici utili a ricostruire le immagini nelle tre proiezioni, assiale coronale e sagittale, per tempo complessivo un di esposizione alla dose radiante di circa 5 secondi. Durante l'esame vengono adottate tutte le precauzioni possibili al fine di garantire la massima sicurezza e minimizzare l'esposizione radiogena.
L'indagine viene eseguita da un professionista formato allo scopo, un Tecnico Sanitario di Radiologia Medica. Presso gli studi NOVARAD di Noale e Faenza è presente uno scanogramma aperto che consente l’esecuzione a paziente seduto, permettendo l’esame anche a utenti claustrofobici o con disabilità motorie.  

 

 

Refertazione - L'esame, stampato su carta fotografica patinata, viene consegnato entro 7 giorni dalla sua esecuzione, necessari per l'elaborazione delle acquisizioni e le misurazioni, la stampa e la refertazione. L'esame è sempre accompagnato da referto radiologico, stilato da un Medico Radiologo dedicato al settore odontoiatrico-maxillo facciale. Può essere ritirato presso le nostre strutture o concordarne l'invio tramite spedizione.

Avvertenze - L'esame è indolore, non è invasivo e non presenta particolari controindicazioni. Qualora la paziente non possa escludere uno stato di gravidanza il personale deve esserne tempestivamente informato. Non è necessaria alcuna preparazione tranne la rimozione di ponti mobili, orecchini e piercing prima di sottoporsi all'indagine.

Come prenotare - Per prenotare un appuntamento ed il relativo esame non è necessaria la prescrizione del medico di medicina generale (medico di base) ma è sufficiente quella dell'odontoiatra o del medico curante che specifichi l’esame richiesto e il quesito clinico.
La prenotazione può avvenire con le modalità indicate di seguito:

  • per via telefonica
  • via E-mail (solo per comunicazioni non urgenti)
  • direttamente in accettazione presso le nostre strutture
  • prenota l'esame

 

FAQ - info utili
Ricordiamo che per l'esecuzione dell'esame radiologico è necessaria una prescrizione medica come indicato dall'Art. 3 del Decreto Legislativo 187 del 26 Maggio 2000. Il paziente è tenuto ad informare il personale dello studio di terapie in atto, patologie specifiche e l’eventuale stato di gravidanza o allattamento (Art. 10 del Decreto Legislativo 187 del 26 Maggio 2000).

 

 
 
NOALE VICENZA FAENZA
Via Gagliardi, 2
30033 Noale (Ve)
Tel. 041 5801563
Fax. 041 5828889
P.Iva 02857500272

noale@novarad.it
Viale S. Agostino, 136/B
36100 Vicenza
Tel. 0444 960387
Fax. 0444 292235
P.Iva 03608130278

vicenza@novarad.it
Via Mengolina, 33
48018 Faenza (Ra)
Tel. 0546 46414
Fax. 0546 607957
P.Iva 04506390287

faenza@novarad.it

Direttore Sanitario Dott. Paolo Cavani, medico chirurgo specialista in radiologia medica

Informativa Cookies